Telaio

In Ergal 7075 T6 con spessore 3 mm. Il tutto lavorato con fresature per renderlo più leggero ma nello stesso tempo dandogli una buona resistenza alla torsione. Il posizionamento delle piastrine bracci sono tutte ben individuabili grazie a dei fori di posizionamento e incastro. Sul fondo del telaio c’è il logo RR8-GT inciso. Angolo di kick-up di 6°.

Sistema paraurti

Complessivo paraurti composto da skid in plastica sul telaio che fissa il supporto mousse in Tecam, la mousse attraverso una piastrina in Ergal.

Irrigidimenti telaio

I puntalini anteriori e posteriori consentono di dare al telaio maggiore rigidità dove occorre.

Freno centrale

Freni centrali ventilati in acciaio, posizionati sul semiasse centrale anteriore, azionati da pastiglie in acciaio con particolare materiale di attrito.

Box ricevente

Composta da due box che permettono la più precisa distribuzione del peso. Il box ricevente ampio contiene la ricevente ed è predisposto anche per un eventuale interruttore. Il box laterale anteriore alloggia la batteria ricevente e alimenta il transponder che è posizionato sulla piastra in carbonio porta servi.

Tiranti gas Freno – Sterzo

Sistema molto semplice e fluido che con pochissime mosse permette di effettuare regolazioni molto precise.

Complessivo sterzo

Il salva servo regolabile comanda la piastrina di Ackermann in Ergal, che tramite due tiranti regolabili, aziona il fusello anteriore. Il fusello è fissato ai bracci sospensioni tramite sfere in Ergal trattate con anodizzazione a spessore che garantiscono un’alta resistenza agli urti e all’usura. Il fusello anteriore usa cuscinetto grande 15x21x4 e 8x16x5.

Sospensioni anteriori

I bracci anteriori sono in Zytel 801, materiale plastico con alta tenacità e resistenza. I bracci sono fissati tramite perni in speciale acciaio e boccole su piastrine in Ergal che possono permettere una facile regolazione cambiando le boccole e gli spessori braccio (Caster).

Barra anti-rollio anteriore

Il complessivo di barra anteriore è realizzato con filo in acciaio collegato al braccio sospensione tramite ball-end su sfere e cernierato sulla cassa differenziale. Il filo può semplicemente essere variato in quanto sono fornibili diversi diametri per avere una controllata efficacia della barra sul modello.

Supporto ammortizzatori anteriori

Gli ammortizzatori sono fissati ai bracci inferiori tramite sfere mentre la parte superiore è fissata tramite distanziali in alluminio al supporto in carbonio da 3 mm. Regolazione sul supporto in carbonio tramite 5 fori di aggancio.

Piastrina Ackermann

La piastrina Ackermann è realizzata in Ergal 7075 T6 e anodizzata. Semplice posizionamento tramite boccole trattate sul salva servo. Il punto di aggancio del ball-end che unisce il tirante al fusello ha la possibilità di essere regolato tramite il posizionamento del link su uno dei tre fori posti sulla piastrina Ackermann.

Sospensioni posteriori

I bracci posteriori sono in Zytel 801, materiale plastico con alta tenacità e resistenza. I bracci sono fissati tramite perni in speciale acciaio e boccole su piastrine in Ergal che possono permettere una facile regolazione cambiando le boccole. L’altezza del braccio da terra è regolabile tramite vite di regolazione posta sul braccio.

Assemblaggio gruppo posteriore

Il gruppo posteriore è formato dal fusello in Zytel incernierato sul braccio sospensione inferiore e regolabile tramite lo spostamento dei distanziali posti tra braccio e fusello. Usa cuscinetto 15x21x4 e 8x16x5. Fusello con possibilità di regolazione sul fissaggio del tirante sospensione alto. I trascinatori ruota sono in Ergal anodizzato e corredato di dado ruota forma margherita anti-svitamento.

Barra anti-rollio posteriore

Il complessivo di barra posteriore è realizzato con filo in acciaio collegato al braccio sospensione tramite ball-end su sfere e cernierato sulla cassa differenziale. Il filo può semplicemente essere variato in quanto sono fornibili diversi diametri per avere una controllata efficacia della barra sul modello.

Supporto ammortizzatori posteriori

Gli ammortizzatori sono fissati ai bracci inferiori tramite sfere mentre la parte superiore è fissata tramite distanziali in alluminio al supporto in carbonio da 3 mm. Regolazione sul supporto in carbonio tramite 6 fori di aggancio.

Supporto alettone e supporti carrozzeria

Il supporto alettone in Zytel permette una buona efficacia dell’alettone con il suo semplice modo di regolazione tramite lo spostamento dell’incidenza della piastrina in carbonio che supporta sul posteriore la carrozzeria. Il fissaggio carrozzeria anteriore è previsto tramite colonnine ad altezza regolabile poste sul front bumper e centralmente sulla piastra in Ergal che supporta le sospensioni anteriori.

Perni sospensioni e sfere Pivot Ball

Tutti i perni sospensione sono in acciaio trattato e ad alta resistenza sia agli urti sia all’usura. Le sfere dei Pivot sono in Ergal anodizzato a spessore 35 micron e collegate tramite perni filettati regolabili.

Ammortizzatori

Grazie all’esperienza maturata sulle piste gli ammortizzatori in dotazione sono di diametro 12, anodizzati a spessore di 30 micron e regolabili tramite registro su canna filettata. Stelo da 3 mm in acciaio armonico e pistone in Delrin.

Molle ammortizzatori

Le molle utilizzate sugli ammortizzatori di questo modello sono molle che sono nate dall’evoluzione di questo modello sulle varie piste. Sono disponibili in 4 colorazioni (rosse, bianche, azzurre, verdi) che rappresentano 4 durezze diverse.

Differenziali F/R

Differenziale a 6 ingranaggi in metallo racchiusi in una cassa in Zytel caricato carbonio che garantisce un’ottima resistenza al calore e una buona tenacità. La cassa è chiusa dalla corona conica 43T, che attraverso una guarnizione garantisce una buona tenuta del grasso siliconico. I semiassi differenziali sono in acciaio 18 con trattamento termico che garantisce un’eccezionale durata e resistenza. Il tutto gira su cuscinetti 8x14x4. La corona conica lavora sul pignone conico da 13T che gira su due cuscinetti 8x16x5.

Trasmissione ruote

La trasmissione tra differenziali e ruote è garantita da 4 CVD in acciaio che girano su cuscinetti 15x21x4 e 8x16x5.

Trasmissione centrale

La trasmissione centrale è composta da 2 giunti omocinetici in acciaio con grande resistenza.

Supporto motore

Il motore è collegato al telaio tramite due banchi indipendenti in Ergal anodizzato.

Predisposizione scarico

Su questo modello il set scarico viene fissato tramite un filo in acciaio con spirale di ammortizzamento al supporto in alluminio anodizzato e fissato al telaio garantendo una migliore resistenza agli urti e alle svariate sollecitazioni a cui il modello è sottoposto.

Cambio set

Il set cambio è composto da due particolari flange in Ergal molto leggere. Le masse frizione sono collocate sull’albero in acciaio trattato, che poi è l’albero su cui sono collegati gli omocinetici centrali.

Flange cambio

La prima flangia a forma di campana viene collegata alla corona in nylon tramite tre viti e gira su due cuscinetti flangiati. Questa verrà azionata dalle masse frizione poste sull’albero di trasmissione cambio e che lavoreranno grazie alla rotazione del motore.
Nella seconda flangia è inserito un cuscinetto unidirezionale e viene collegata alla corona tramite tre viti. Dopo aver installato anche questa sull’asse e fissata tramite benzing, avremo il cambio pienamente funzionante. Le corone possono essere così fornite: 44-45-46-48-49-50 T. Il pignone motore può essere fornito con le seguenti dentature: 13-14-15-16-17-18 T (ma su richiesta è possibile fornire altri tipi).

Frizione

La frizione è composta dal volano in Ergal 7075 con 3 ceppi frizione modulabili tra carbonio ed Ergal. Il tappo che racchiude il complessivo dei ceppi e le molle è dotato di una camma che facilmente può regolare l’intervento della frizione sul pignone motore.

Serbatoio da 150 CC

Serbatoio a norma da 150 CC dotato di filtro in bronzo sinterizzato e pescante che garantisce un flusso di carburante al motore sempre costante in ogni posizione. Il serbatoio è dotato anche di aletta para-spruzzi che evita la caduta accidentale del carburante sul complessivo frenante.

Oli e grassi

Il modello non è fornito con oli o grassi.

Manuale e set-up

Il modello è corredato di un manuale di montaggio molto esaustivo che mostra ogni fase di montaggio e di istruzioni circa il set-up che può essere eseguito.

Decals

Belle decals pre-tagliate sono disponibili nella confezione.

Imballaggio

Ogni fase di montaggio illustrata sul manuale è individuata tramite il numero sulla busta.

Assistenza e supporto

Il distributore del vostro paese è sempre a vostra disposizione così anche direttamente il produttore RadioSistemi – Italy. Tramite la pagina Facebook è sempre possibile avere informazioni e supporto dai nostri collaboratori e piloti in ogni parte del mondo.

Per il completamento del modello

occorrono i seguenti particolari: apparato radio ricevente e servocomandi, batterie radio/ricevente, motore e set scarico, cerchi e gomme, carrozzeria, carburante.

MANUALE - MACCHINA RR8 A CARDANO

Scarica

il manuale tecnico in PDF.